Get Adobe Flash player
Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)
Home Prodotti Emergenze
Indice
Ness
Architettura del sistema
Caratteristiche Principali
Tutte le pagine

Caratteristiche Principali

Tra le maggiori funzionalità del sistema si possono elencare:

  • Assistenza all’identificazione del luogo d’intervento (indirizzo esatto, incrocio stradale, punti di interesse, localizzazione approssimata, coordinate geografiche)

  • Assegnazione automatica della priorità della richiesta in funzione della tipologia dell’emergenza (l’operatore può comunque modificare la priorità)

  • Selezione guidata della squadra d’intervento basata su una combinazione (configurabile) di: tipologia della richiesta, competenze e attrezzature necessarie, disponibilità della squadra d’intervento più prossima, disponibilità di uomini e mezzi nei distaccamenti (prevenzione scopertura di aree geografiche), assegnazione di aree di competenza dei distaccamenti

  • Specializzazione di postazioni operatore per la gestione esclusiva di alcune tipologie di intervento per situazioni di micro calamità come l’esondazione di un fiume

  • Rappresentazione testuale e grafica, su cartografia digitale, delle richieste di soccorso pendenti e attive
  • Invio automatico ai terminali mobili del sistema di informazioni relative all’emergenza, a piani e procedure operative applicabili, al percorso ottimale per raggiungere il luogo di intervento
  • Accesso facilitato alle funzioni di notifica di cambio di stato della squadra d’intervento con invio alla sala operativa del nuovo stato e conseguente rappresentazione sul “situation display”
  • Creazione automatica di gruppi di utenti associati ad una emergenza per un’efficace scambio di informazioni tra le squadre di intervento impegnate nella stessa emergenza
  • Gestione di differenti layer informativi cartografici su mappe digitali (es: posizione dei distaccamenti e delle relative aree di competenza, posizione idranti e punti di interesse vari, posizione richieste di soccorso pendenti e attive posizioni di mezzi e uomini, …)
  • Disseminazione delle informazioni sulle emergenze attive attraverso un sito web sicuro per il supporto ai centri di comando e decisionali (HUB informativo)
  • Calcolo automatico del percorso ottimale per arrivare sul luogo dell’emergenza
  • Invio in tempo reale della posizione di mezzi e uomini in sala operativa
  • Gestione di scambio di messaggi geo localizzati tra sala operativa e terminali mobili
  • Gestione archivio storico delle emergenze: ogni evento o messaggio viene geolocalizzato, marcato temporalmente e collegato all’intervento pertinente. L’accesso completo alle Informazioni associate ad una emergenza è possibile attraverso il portale web NESS, sul quale è possibile eseguire delle ricerche utilizzando differenti criteri sul database degli interventi.
  • Supporto di protocolli standard internazionali per l’interoperabilità dei servizi di emergenza (già operativo: CAP; in corso: EDXL-RM/EDXL-DE). Il protocollo CAP è stato utilizzato nell’ambito del progetto INFOSAT, per trasportare il pacchetto MSD (Minimum Set of Data) relativo all’e-call.

 

Il diagramma della figura seguente evidenzia alcune delle funzioni principali del sistema NESS in correlazione con il ciclo di vita di un’emergenza: dall’arrivo della richiesta di soccorso fino alla sua risoluzione con il rientro della squadra al distaccamento.


NESS Copyright 2008 © NEXTANT SpA. Tutti i diritti riservati
Marchio registrato nel 2008 © NEXTANT SpA si riserva tutti i diritti